Otto Frank spera che le figlie siano ancora in vita, ma la speranza dura poco.

Alla ricerca

  • Stampare

Nel suo viaggio di ritorno ad Amsterdam Otto ha già appreso della morte di Edith. Ma non riesce ad immaginare la sua esistenza anche senza Anne e Margot. Va in cerca di informazioni sul destino delle figlie.

La morte di Margot ed Anne

Anne ed Margot muoiono a Bergen-Belsen.

Piú

Alla ricerca delle figlie

Otto Frank fa tutto il possibile per scoprire cosa è successo alle figlie. Fa pubblicare un annuncio sul giornale e parla con i reduci che ritornano dai campi nazisti. Il 21 giugno 1945 scrive alla sorella: "Non riesco ad immaginare come farò a tirare avanti senza le bambine, ora che ho già perso Edith. Mi sconvolge troppo scrivere di loro e naturalmente continuo a sperare e aspetto, aspetto, aspetto."

Advertentie van Otto om zijn dochters te vinden
Otto Frank fa pubblicare un annuncio sul giornale per scoprire cosa è successo alle figlie.

La notizia della loro morte

Il 18 luglio 1945 incontra una delle sorelle Brilleslijper. Erano state compagne di prigionia di Anne e Margot nel campo di concentramento di Bergen-Belsen e lo informano della morte delle figlie. Il giorno seguente Otto invia una cartolina alla sua famiglia con la tragica notizia. Successivamente scrive una lettera al fratello Robert, chiedendogli di farla pervenire alla madre.

AFS_A_OFrank_III_001.005.jpgGruppetti di superstiti di diversi campi di concentramento continuavano ad arrivare e ogni volta cercavo di venire a sapere qualcosa su Margot ed Anne. Alla fine ho incontrato due sorelle che erano state con loro a Bergen-Belsen. Mi raccontarono gli ultimi, terribili giorni di vita delle mie bambine e la loro morte.

Otto Frank

Miep dà il diario di Anne

Appena Miep apprende la triste notizia consegna a Otto i diari e i fogli sciolti di Anne che aveva conservato per tutto quel tempo in un cassetto della scrivania, nella speranza di poterli un giorno restituire ad Anne. Quando dà il diario a Otto gli dice: "Questa è l’eredità di sua figlia Anne".

Lei stessa dice in proposito: "Non diedi le carte di Anne al suo ritorno perché speravo ancora, sebbene le probabilità fossero scarse, che Anne sarebbe ritornata... Quando apprendemmo nel luglio 1945 che Anne e Margot erano morte a Bergen-Belsen, consegnai le carte con gli scritti di Anne al signor Frank. Gli diedi tutto quello che avevo conservato nella mia scrivania in ufficio."

Le carte dei diari di Anne

Il ritorno ad Amsterdam Durante il viaggio, Otto riceve la notizia della morte di Edith

Nelle settimane successive alla liberazione Otto Frank recupera lentamente le forze dopo tante prove...

Più...

Alla ricerca Otto spera che le figlie siano ancora in vita, ma la speranza dura poco

Nel suo viaggio di ritorno ad Amsterdam Otto ha già appreso della morte di Edith...

Più...

Otto legge il diario di Anne Rimane molto sorpreso da sua figlia

In una lettera alla madre del 22 agosto 1945 Otto Frank nomina per la prima volta il diario di Anne: "Miep è riuscita per…

Più...

La cittadinanza di Otto Frank Otto Frank sceglie la cittadinanza olandese.

Nell’estate del 1933 Otto Frank viene registrato come cittadino tedesco all’anagrafe di Amsterdam...

Più...