Tutte le persone

I clandestini

Gli otto clandestini

Nel giugno 1942 inizia la clandestinità dei Frank, e per la famiglia Van Pels una settimana dopo. Le due famiglie si conoscono già: Otto Frank e Hermann van Pels sono soci in affari. Dopo quattro mesi arriva Fritz Pfeffer, l’ottavo inquilino. Fritz è il dentista di Miep Gies.

Anne Frank Figlia di Otto e Edith, sorella di Margot

Anne fa spesso la spiritosa, ma ha anche un lato serio

Più...

Otto Frank Padre di Anne e Margot, marito di Edith

Otto avvia un’azienda in Olanda. Qualche tempo più tardi il resto della sua famiglia lo raggiungerà.

Più...

Edith Frank Madre di Anne e Margot, moglie di Otto

Edith ha difficoltà ad abituarsi alla vita in Olanda

Più...

Margot Frank Figlia di Otto e Edith, sorella di Anne

Margot è una ragazzina tranquilla e seria che studia volentieri.

Più...

Hermann van Pels Padre di Peter, marito di Auguste

Quando finiscono le sigarette, Hermann diventa di pessimo umore

Più...

Auguste van Pels Madre di Peter, moglie di Hermann.

Auguste è una donna spigliata e un po’ civettuola.

Più...

Peter van Pels Figlio di Hermann e Auguste

Peter è un ragazzino tranquillo a cui piace fare lavoretti manuali

Più...

I benefattori

Il personale dell’ufficio aiuta

I collaboratori delle imprese di Otto Frank aiutano i clandestini. Procurano da mangiare e infondono il necessario coraggio. Senza il loro aiuto i clandestini non ce la farebbero

Miep Gies Moglie di Jan Gies

Miep è segretaria nell’azienda di Otto Frank, Opekta

Più...

Bep Voskuijl Figlia di Johan Voskuijl

Bep è segretaria nell’azienda di Otto Frank, Pectacon

Più...

Jo Kleiman Contabile della Opekta e Pectacon.

È sempre allegro e di buon umore anche se è tormentato dall’ulcera gastrica.

Più...

Victor Kugler Un dipendente della Opekta

Insieme a Jo, vigila sulla sicurezza e i finanziamenti del nascondiglio.

Più...

Jan Gies Marito di Miep Gies

Jan procura i buoni per il cibo e il vestiario per i clandestini

Più...

Altre persone

Il vecchio e il nuovo magazziniere

Il magazziniere Johan Voskuijl è al corrente della presenza dei clandestini e li aiuta. Una malattia lo allontana dal lavoro. Del suo sostituto, Willem van Maaren, i clandestini non si fidano.

Johan Voskuijl Padre di Bep

Johan lavora come capo magazziniere nell’azienda di Otto Frank

Più...
Van Maaren

Willem van Maaren Willem succede a Johan come capo magazziniere.

I clandestini e i benefattori hanno poca fiducia in Willem.

Più...