La vicenda di Anne Frank avvicina gli studenti al passato

  • Stampare

Le dimensioni dell'Olocausto sono incommensurabili, per questo le vicende personali aiutano a far comprendere meglio il significato di questo evento per i singoli individui.

Le storie dei singoli, come quella di Anne Frank, fanno sì che tanto i ragazzi quanto gli adulti possano comprendere meglio il passato. La storia diviene meno astratta quando si focalizza sulle persone. Per di più nella vicenda di Anne Frank sono racchiusi molti aspetti importanti dell'Olocausto. È la storia di una ragazzina ebrea che con la sua famiglia fugge dalla Germania nazista in Olanda. Essi si nascondono e sono aiutati, ma vengono comunque traditi e arrestati. L'intera famiglia è deportata ad Auschwitz dopo essere stata nel campo di Westerbork. Anne muore; soltanto il padre sopravvive.

(...) una singola Anne Frank desta più commozione delle miriadi che soffrirono come lei, ma la cui immagine è rimasta in ombra. Forse è necessario che sia così: se dovessimo e potessimo soffrire le sofferenze di tutti, non potremmo vivere.

Descrizioni avvincenti

Fortunatamente Anne Frank ha scritto un diario che è stato conservato. Le sue descrizioni sono tanto avvincenti e vivaci da spingere molte persone a leggerlo. Questa narrazione personale fa emergere per i ragazzi - ma anche per gli adulti - la crudeltà e la sofferenza inflitta dall'Olocausto.

Altre storie individuali

Altre vicende di singoli che, ad esempio, illustrino azioni di resistenza o di collaborazione oppure che non si siano svolte ad Amsterdam, ma nella zona o città in cui vivono gli studenti, sono strumenti validi per avvicinarci al passato. Le vicende personali generano in ogni caso una risposta empatica più forte nei confronti della storia, che contribuiscono a rendere molto più comprensibile.

Guarda anche

10 ragioni per una didattica su Anne Frank

La didattica su Anne trasmette il ricordo di Anne Frank a una nuova generazione...

Più...

Perché studiare ancora l’Olocausto?

Semplicemente, perché spiegando l'Olocausto e utilizzando la storia di Anne Frank come paradigma si possono evidenziare le…

Più...

Cosa sanno gli studenti sulla Seconda Guerra Mondiale e su Anne Frank?

Tanti ragazzi trovano le storie sulla guerra interessanti e avvincenti, ma poiché sono passati quasi 70 anni dal conflitto…

Più...
Young German boy walking down dirt road

Le atrocità della guerra: come affrontarle?

Questo tema pone un dilemma all'insegnante: si vuole insegnare la storia dell'Olocausto e della Seconda Guerra Mondiale ma…

Più...
Anti-Joodse maatregelen

Scelte e dilemmi nel periodo dell’occupazione

Durante la Seconda Guerra Mondiale e l'Olocausto molti si posero pressanti interrogativi su cosa fosse giusto...

Più...

Vittime, soccorritori, carnefici, spettatori

La società durante l'Olocausto può essere analizzata ponendosi nella prospettiva di quattro figure diverse: vittime,…

Più...
Nederlandse kinderen vieren de bevrijding van Velp

Materiale storico audio/visivo in classe

Filmati e fotografie della Seconda Guerra Mondiale vivacizzano la lezione e contribuiscono, almeno in parte, ad avvicinare il…

Più...