Libro degli ospiti

Invia i tuoi commenti

Attribuiamo grande importanza ai tuoi commenti. I campi con * sono obbligatori * I campi con * sono obbligatori

Sesso

Leggi i commenti degli altri

sto leggendo il libro di Anna Frank è stupendo! solo che è un pò triste.

vale, 15 - Bergamo - Italia - 24 mar 2012

Ho letto il diario , mi ha fatto commuovere fino alle lacrime , improvvisamente interrotto come fosse stato sottratto con forza , cosi' e' stato ...la cattiveria umana non ha avuto pieta' nemmeno di bimbi che si affacciavano alla vita...e' un aspetto lacerante ed inquietante. Visitero' il museo prossimamente e sono sicuro che Anna e la sua famiglia saranno in quelle stanze...e lo saranno per sempre.

alessandro s., 41 - Verona - Italia - 21 mar 2012

ho appena finito di leggere il libro e vorrei fare al piu presto un viaggio ad amsterdam per vedere l'alloggio segreto del piccolo e dolce angelo chiamato Anne. Quando leggevo il libro sentivo Anne vicino a me....come se miraccontava lei le varie vicissitudini e sentivo le sue emozioni e le sue speranze. E fa male leggere fine al suo diario perchè non vorresti che finisse mai...che continuasse a raccontare la sua vita....e finita la guerra leggere i suoi racconti e/o libri. Sarebbe stata una scrittrice fenomenale se qualcuno non le avesse spezzato la vita in un campo di concentramento a soli 15 anni! Ciao Anne sarai sempre nel mio cuore

claudia preato, 30 - riccione - Italia - 12 mar 2012

Ciao cara dolce Anne, La mia anima e il mio cuore hanno pianto e riso con te durante la permanenza nell'alloggio segreto mentre leggevo, era come se tu fossi la seduta vicino a me e mi confidavi tutti i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri... non ho parole per descrivere il dolore che ho provato quando hanno trovato il vostro nascondiglio e vi hanno portato via interrompendo così per sempre le tue speranze e la tua vita, ma altresì sono felice per te in quanto i tuoi sogni si sono avverati: sei diventata una scrittrice famosa, e la tua vita non è finita con la morte.

Giuseppe Massaria, 31 - Soriano Calabro - Italia - 4 mar 2012

anna frank era una ragazza fantastica e piena di fantasia e trovava una speranza in tutto.Io ho visto recentemente il film originale e mi sono comossa molto comunque io sono molto ipressionata da quello che aveva fatto hitler agli ebrei anna frank resta nei cuori di tutti quelli che la vogliono ricordare

vasa caterina, 13 - aggius - Italia - 2 mar 2012

Per prepararmi al viaggio in Olanda e alla visita della casa di Anne Frank ho riletto recentemente il suo Diario, così infantile ma così universale, interrotto per sempre sul più bello, interrotto quando Anne cominciava a credere e sperare che la guerra fosse agli sgoccioli.. interrotto con tutto quello che Anne aveva ancora da dire..Fa mancare il fiato leggere all'improvviso quella parola "Fine". Irrazionalmente non vuoi credere a quello che è avvenuto dopo, pensarla senza il suo prezioso diario, senza il suo amato papà e la sua mamma, al freddo e al gelo sola a morire di stenti, quasi quasi pensi che sia morta anche per colpa tua, pensi che dovevi far qualcosa per salvarla...per salvarli tutti.. benchè siano morti prima che nascesse magari tua mamma.. Pensieri confusi che mettono addosso angoscia, impotenza e incredulità per quella immensa e assurda tragedia avvenuta solo 70 anni fa.. Ma quanto entri nella sua casa al Prinsengracht 263 senti che Anne e tutti gli ebrei tornano finalmente a casa attraverso il tuo ricordo e la tua vita.. ed è questa l'amara e fondamentale lezione della Storia.

Roberta Rota, 32 - bergamo - Italia - 27 gen 2012