La regina d’Olanda Beatrice inaugurerà la nuova sala dedicata al diario

Sala del diario

  • Stampare

Il diario di Anne Frank dalla copertina rossa a quadretti è stato sempre esposto, ma ora i visitatori per la prima volta potranno ammirare anche gli altri suoi diari e scritti. Il 28 aprile 2010, durante la celebrazione del 50º anniversario della Casa di Anne Frank, la regina d’Olanda Beatrice inaugurerà la nuova sala dedicata al diario

Otto Frank met Koningin Juliana bij draaibare boekenkast (1979)

Da nascondiglio a museo

La storia della Casa di Anne Frank

Più

Negozio online

Il diario di Anne Frank e altre pubblicazioni sono in vendita nel nostro negozio online.

Vai al negozio

Per il suo tredicesimo compleanno, il 12 giugno 1942, Anne ricevette il diario rosso a quadretti. Un paio di settimane più tardi lei e la sua famiglia dovettero nascondersi. Nell’Alloggio segreto, Anne riempì in poco tempo il diario e continuò su altri quaderni.

Quando Anne nel marzo 1944 apprese che dopo la fine della guerra sarebbero stati raccolti tutti i diari, decise di riscrivere completamente il suo diario. Il suo grande sogno era diventare una scrittrice e una giornalista famosa. La versione riscritta del diario comprende 215 fogli sciolti esposti alternativamente in gruppi di venti.

Gli altri due quaderni esposti sono: un album in cui Anne raccoglieva frasi le celebri o che trovava belle, e il quaderno dei racconti brevi di fantasia che lei stessa scriveva.

Nel 2009, l'UNESCO ha incluso gli scritti di Anne Frank nel Patrimonio dell’Umanità, nella lista “memorie del mondo” delle raccolte documentali.