L’Alloggio segreto On-line

Mercoledì 28 aprile si svolgerà la celebrazione ufficiale del 50° anniversario della Casa di Anne Frank. Durante l'incontro entrerà in funzione l’Ala Virtuale della Casa di Anne Frank con al culmine dell'evento una presentazione on-line dell'alloggio segreto.

La Fondazione Anne Frank ha intenzione di offrire agli interessati in tutto il mondo l’opportunità di visitare il luogo in cui Anne Frank ed i suoi compagni di clandestinità si sono nascosti, con una visita virtuale resa possibile grazie all’Alloggio segreto on-line. Un elemento di spicco è che si può osservare il rifugio esattamente arredato come lo era durante gli anni della clandestinità: www.annefrank.org/secretannex

L'Alloggio segreto on-line contiene anche molte informazioni su Anne Frank e sulla Seconda Guerra Mondiale. Ogni stanza presenta filmati e testi informativi su:

  • i clandestini;
  • i loro benefattori;
  • la vita quotidiana nell'Alloggio segreto;
  • gli avvenimenti fuori dal nascondiglio;
  • gli oggetti contenuti nella stanza. 

La versione on-line del nascondiglio offre a chi si reca di persona nella Casa di Anne Frank ad Amsterdam la possibilità di approfondire ed arricchire le sue conoscenze prima, durante e dopo la visita. Chi invece non può visitare personalmente la Casa di Anne Frank, potrà utilizzare in forma autonoma le informazioni e gli articoli della collezione presenti nella versione Web.

 

Ala Virtuale 

L’Alloggio segreto in versione fruibile tramite Internet è parte del progetto “Ala Virtuale”, la futura offerta on-line della Casa di Anne Frank. L’Ala Virtuale diventa il centro di conoscenza, attualità e didattica su Anne Frank, sulla Seconda Guerra Mondiale, sulla persecuzione antisemitica e sui temi odierni ad essi correlati. Oltre al nascondiglio on-line, essa comprenderà un browser per la visualizzazione della collezione e una cronologia.
L’Ala Virtuale offre chiari punti di partenza per i diversi filoni di informazioni presentati in rete e gli oggetti della collezione. Il Browser della collezione consentirà di eseguire una ricerca nell’intera offerta pubblicata sul Web utilizzando parole chiave e filtri. La Cronologia propone in forma immediata le informazioni sulla vicenda di Anne Frank e le inserisce nel contesto storico del periodo 1929 – 1945.

 

Perché creare una versione per il Web dell’Alloggio segreto?

Ogni anno circa un milione di persone visitano la Casa di Anne Frank ad Amsterdam. Con questa affluenza, il Museo raggiunge il limite della sua capacità quotidiana di accoglienza. Non tutti, tuttavia, sono in grado di visitare la Casa di Anne Frank, perché vivono troppo lontano o perché hanno dei problemi fisici. Inoltre, a causa dello spazio ridotto nel Museo, soltanto una frazione dell’intera collezione può essere esibita al pubblico. 


 

Collaborazione

LBi Lost Boys in collaborazione con la Fondazione Anne Frank ha ideato e realizzato il progetto dell’Ala Virtuale, di cui fa parte all’Alloggio segreto on-line, formulandone anche la strategia operativa. Vari sponsor fra cui  l’Ente della lotteria “De BankGiro Loterij”, il Fondo Anne Frank, il VSB Fonds, il Ministero olandese della Salute, del Benessere e dello Sport, e la fondazione Mondriaan hanno contribuito a sostenere gli oneri finanziari del progetto.

  

Guarda anche

La biografia per immagini di Anne Frank

‘La vita di Anne Frank, una biografia per immagini’

Più...
Boekenkast

La Storia della casa di Anne Frank

Gli autori Herman Vuijsje e Jos van der Lans descrivono con il loro libro ‘La casa di Anne Frank – una biografia’ le vicende…

Più...

Documentario su Otto Frank

Otto Frank, il padre di Anne

Più...
Anne Frank Huis. Bezoekers bij de draaibare boekenkast die de toegang naar het achterhuis verborg.\nAnne Frank House. Visitors at the movable bookcase that hid the entrance to the secret annex.

Visita al museo

Lunedì 3 maggio, il giorno vero e proprio dell‘anniversario, chi visiterà il museo potrà aspettarsi qualche piccola sorpresa...

Più...

50 anni La casa di Anne Frank compie 50 anni

La casa di Anne Frank compie 50 anni

Più...