Campagna sui social media

  • Stampare
  • RSSRSS

Quest’anno sono trascorsi 75 anni dal 12 giugno 1942, giorno in cui Anne Frank ricevette in dono per il suo tredicesimo compleanno il diario con la copertina a quadretti rossi. E 70 anni fa, il 25 giugno 1947, il diario di Anne Frank fu dato alle stampe. Vogliamo soffermarci su queste date.

@annefrankhouse

Our social media channels:

Malala with Anne Frank's diary

"The Diary of Anne Frank reveals the courage and strength of a young girl living under war and conflict. It inspires me to believe that every child deserves the right to dream, the right to learn and the right to live in peace." #Malala #Diary75

Showcase Anne en haar dagboek

Anne Frank e il diario

Scopri la storia dietro il diario di Anne Frank.

Vai al sito web

#Diary75

Dal 12 al 25 giugno lanciamo perciò una campagna sui social media, chiedendo alle persone in tutto il mondo di riflettere sul diario di Anne Frank e sul suo significato. Le invitiamo a descrivere brevemente il significato che il diario ha per loro e/o a fotografarsi con la loro copia del diario. Saremo lieti se tutti, dal 12 giugno, partecipassero postando il loro contributo con l’hashtag #Diary75 e @annefrankhouse sui canali social che usano.

Logo Diary75

Il diario

Il diario di Anne Frank [“Het Achterhuis”, La casa sul retro] è comparso in oltre 70 lingue ed è famoso in tutto il mondo. La descrizione che Anne fece del periodo trascorso in clandestinità nel nascondiglio, le sue osservazioni e le riflessioni su se stessa, le sue paure, le sue speranze e i suoi sogni colpiscono profondamente ancora oggi i lettori di tutto il mondo, che tramite il diario vengono a conoscere la seconda guerra mondiale e la persecuzione degli ebrei, e comprendono cosa significhi essere esclusi e perseguitati. La vicenda di Anne, dopo tanti anni, rimane attuale.